Matte Botteghi

 

Matte Botteghi Biografia

Il bolognese Matte Botteghi, classe ’85, è uno dei dj più attivi del panorama del clubbing italiano. La sua carriera artistica inizia col teatro. La passione per la musica la condivide col padre, chitarrista e collezionista di chitarre. Fino ai 16 anni frequenta corsi di recitazione, partecipando pure al videoclip di “Fields Of Gold” di Sting… ma poi arriva la console. Dopo aver debuttato come dj resident nei locali più importanti della sua città, inizia ad esibirsi come guest in tutta Italia. La sua crescita è costante, anche perché i segreti del mestiere li ha imparati in uno dei locali di riferimento di Milano Marittima, il Caino, dove suona dal 2006. Il suo sound oggi è soprattutto electro/progressive. Tra i tanti, ha fatto ballare party al Number One di Brescia, Aquafan e Cocoricò di Riccione per arrivare alla Molo Street Parade di Rimini ed allo ”Spring Break” in Croazia. Dal 2012 ad oggi ha diviso la console con top dj internazionali come David Guetta, Dimitri Vegas & Like Mike, Merk & Kremont, Pink Is Punk, Marnik, Craig David, Junior Jack, Club Dogo, Taboo (The Black Eyed Peas), Boy George, David Morales, Frankie Knuckles, Martin Solveig, Bingo Players, Mike Candys e Plastik Funk. Il suo percorso discografico è iniziato nel 2011 e da allora ha collaborato con artisti del calibro di Federico Scavo, Stefano Pain, Maurizio Gubellini, Andrea Arcangeli ed Ema Stokholma. Nel 2015 esce un album che festeggia i 30 anni dell’artista e contiene tutto il suo percorso musicale, dal primo singolo “For The World” fino a remix importanti come quelli di hit come The Avener “Fade Out Lines” e “5 Seconds”, quest’ultima supportata anche da Thomas Gold. Tra una produzione ed un remix Matte trova sempre il tempo di produrre bootleg e mash-up. Molto utilizzati dai top dj italiani nelle loro serate, spesso vengono anche programmati da emittenti nazionali come Rtl 102.5, Radio Deejay, Radio 105 ed m2o.