Sardoncino

Mentre i 12 pescherecci – ormeggiati a 100 metri l’uno dall’altro – si trasformano in grandi “consolle” galleggianti ospitando sulle loro plance 80 deejay di fama nazionale e internazionale con i loro vari generi musicali, sulla terraferma protagonista sarà il pesce azzurro, principe delle tavole locali.Dal faro settecentesco di Rimini fino alla punta del portocanale verranno infatti predisposte apposite tavolate dove sarà possibile degustare i piatti tipici della tradizione marinara locale a base di sardoncini e radicchio, preparati ad arte dalle cooperative dei pescatori riminesi.Sono più di 100 i pescatori impegnati a pescare e a pulire la materia prima gastronomica della serata, quel pesce azzurro principe dei nostri piatti e simbolo della nostra tradizione marinara che sarà l’altro grande protagonista della serata. Nei cinque punti gastronomici che verranno allestiti lungo la banchina del porto canale saranno serviti oltre 10 quintali fra alici e sarde, arrostite su 100 griglie in 20 grossi ‘fuoconi’, innaffiati da 3 quintali di olio e accompagnati da 4 quintali di pane.